NEWS - PAGINA IN AGGIORNAMENTO

PREMIO LUCIO DALLA - ROMA 2019

Terminata la 7^ edizione del Premio in omaggio a Lucio Dalla.
ROMA: Andata anche la 7^ edizione. Una 3 giorni dal fiato sospeso e da grandi sessioni di lavoro da parte dello staff e degli artisti in concorso. Vince questa edizione il cantautore veneziano Bruno Sponchia col brano "La Presenza" mentre il Premio della Critica va al torinese Massimiliano Manuguerra con "Immaginare". Al 2° posto il gruppo romagnolo Alibi e al 3° il leccese Simone Perrone in arte Blumosso. Premiati per l'accesso alla Vetrina di Premio Lucio Dalla a Sanremo 2020 lo spezzino Stefal Damiani, Anna Nani di Rovigo e Valentinno Prato di Napoli. Grande imbarazzo tra la commissione interna e la giuria di finalissima del 19 Ottobre all'Auditorium Santa Chiara di Roma per il generale livello di qualità per cui una graduatoria davvero risicatissima tra le varie posizioni di classifica. Patron Maurizio Meli si ritiene soddisfatto dei risultati conseguiti da questa edizione auspicandosi di riuscire ad estendere da 3 a 4 giorni la prossima ottava edizione a Ottobre 2020 come chiesto più volte da tutti gli artisti. La madrina di Premio Lucio Dalla, Claudia Scaglioni, unitamente a tutto lo staff composto da Manuel Auteri, Renato Droghetti, Pino Paolessi, Alessandra Boni e Andrea Lelli (vincitore trentino della scorsa edizione) è soddisfatissima per quanto questa 3 giorni ha dato e prodotto in termini sia artistici che umani. Tutti gli artisti, nessuno escluso, sarebbero stati da premiare per l'indiscusso valore musicale e letterario (per la parte dei testi). Per la sezione "Premio Speciale Licei Musicali Italiani 2019" il titolo va alla giovanissima magentina Maria Chiara Cascone con una straordinaria perfomance pianistica apprezzatissima da tutto l'Auditorium. Menzione per il giovane scrittore romano Homar Iafisco per la presentazione del proprio libro "Contro Asmodeo". Particolari ringraziamenti vanno a: Rolando D'Angeli tra i più importanti produttori discografici italiani e presidente di giuria e gli altri straordinari giurati come Massimo Abate presidente del Festival di Napoli, Nicola Vizzini del Premio Renato Rascel, Alfonso Stagno noto produttore tv nazionale, a Francesco Mecco Villani e i Dalla .... nostra parte (storica band ufficiale di Premio Lucio Dalla) e Domenico Gullì per il gemellaggio del Premio con Note Pulite Festival. Inoltre si ringrazia tutto lo staff tecnico: il mitico Marco Branducci accompagnato da Alex Verdecchia ai service audio/luci di tutta la 3 giorni, Sandro Agostini direttore dell'Auditorium Santa Chiara, Matteo Aisoni alla fotografia, Michele e Giustina Ranellucci alle riprese TV, Alessandra Giunti al coordinamento dei giovani artisti del liceo musicale S. Quasimodo di Magenta (MI), Gudrun Wefes della Treffpunktsprachen di Bonn quale importantissima e storica main-sponsor di Premio Lucio Dalla insieme alla SanLuca Sound di Bologna, Cristian Adamo del Vinilificio Bologna, Deny Sun di Roma e, in ultimo, alla santa pazienza e operosità di Maurizio Meli che da 7 anni porta avanti come una sorta di missione il progetto artistico in omaggio al grande Maestro e Poeta scomparso LUCIO DALLA. 

Deny Sun logo.fw.png
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon

PREMIO LUCIO DALLA è un © copyright - 2012/2019 - Tutti i diritti sono riservati

BANNERINO TREFFPUNKT.fw.png