4^ Vetrina nazionale
"Premio Lucio Dalla - Sanremo 2020"

4^ VETRINA DI PREMIO LUCIO DALLA
A SANREMO 2020

comunicato stampa
Palazzo Roverizio sold-out per l’emozionante omaggio al cantautore bolognese Sanremo:Grande successo di pubblico e stampa per la 4^ Vetrina di Premio Lucio Dalla a Sanremo 2020. Una strepitosa full immersion di musica italiana e non solo con circa 20 artisti e vari ospiti. La grande kermesse musicale, svoltasi nella sala dei gran galà di Palazzo Roverizio, è stata condotta da Maurizio Meli, patron di Premio Lucio Dalla, che ha aperto la serata con un intro del cantautore bolognese che annunciava "La sera dei miracoli" in chiave acustica. E fin dalle prime note si percepiva in sala una fortissima emozione collettiva. Maurizio Meli apre dunque la scena al primo blocco di artisti composto da Andrea Dal Santo di Torino, Riccardo Moraca di Milano, Giordana Dessì di Cagliari e il gruppo Underframe di Milano. Sale in cattedra, è proprio il caso di dirlo, l'ospite d'onore della serata il mitico Dario Baldan Bembo che tra aneddoti vissuti tra lui e Lucio ad inizio carriera proprio in quel del Festival di Sanremo del 1971 si esibisce al pianoforte col suo storico e famosissimo brano "Aria" riempendo l'atmosfera in sala di ulteriore aurea magica musicale. E il pubblico risponde con un sentitissimo applauso scrosciante che emoziona Dario Baldan Bembo al pianoforte e il patron Meli dietro le quinte. Al via dunque il secondo blocco di artisti che vede in passerella Stefal Damiani (sosia ufficiale di Renato Zero) di La Spezia, Anna Nani di Rovigo, Valentino Prato di Napoli, il gruppo degli Alibi di San Marino, Pino Paolessi di Roma e la giovanissima Ilenia Mazzà di Catanzaro. Telefonicamente interviene alla serata Claudia Scaglioni, madrina ufficiale del Premio e cugina di Lucio Dalla, salutando e ringraziando tutta la sala e scusandosi per non essere lì presente per motivi personali e facendo anche le veci di Manuel Auteri della SanLuca Sound, storica etichetta discografica di Bologna da sempre partner del Premio preso dai mali di stagione. Patron Meli va a presentare un'ospite fuori programma a cui non ha voluto rinunciare e in barba al palinsesto. Entra in scena la giovanissima Maria Elena Costantini di Ascoli Piceno che interpreta il brano "Adagio" strappando ottimi consensi tra pubblico e stampa. A questo punto patron Meli chiama subito in scena il duo classico Dorian di Cagliari composto da Davide Mocci alla chitarra e Cristina Scalas al flauto traverso per un collage di brani storici in chiave appunto classica. E anche questa variabile sul tema della serata è azzeccata considerato il riscontro di tutta la sala. Si prosegue quindi col terzo blocco di artisti aperto dall'esibizione di Luca Maris di Napoli e a seguire con Antonino Cerrone di Torino, Giorgio Spinelli di Roma, Stefano Del Rosso di Firenze, Manuel Biasi di Lignano Sabbia D'Oro e Massimiliano Manuguerra di Torino. Meli invita Dario Baldan Bembo di nuovo in scena per altri cenni storici della sua lunga carriera e l'interpretazione della sua più famosa "Amico è". E tutta la sala omaggia il grande artista con un coro da stadio e applausi scroscianti da brivido. Tutti gli artisti hanno eseguito i propri brani con straordinaria bravura e completando la propria esibizione con delle cover di Lucio Dalla per un ulteriore omaggio al grande Maestro e Poeta scomparso. Siamo quasi alla fine di una kermesse musicale da vera sera dei miracoli e patron Meli ringrazia per l'ospitalità a Palazzo Roverizio il Prof. Mangione e l'associazione anziani di Sanremo. Ringraziamenti sono andati anche a tutto lo staff tecnico della Show Event di Roma coordinato dal produttore tv Alfonso Stagno e la regia video di Michele Ranellucci della Ramset di Jesi. La serata volge dunque al termine e, come vuole la tradizione del Premio, Maurizio Meli invita in scena tutti gli artisti che hanno partecipato alla kermesse musicale per interpretare tutti insieme "L'anno che verrà". Tutta la sala in piedi a cantare e battere le mani per un finale emozionantissimo sulle note di Caro amico ti scrivo come ultimo tributo a Lucio Dalla. Cala il sipario a Palazzo Roverizio ma l'eco della serata è ancora lungo e di buon auspicio per il prossimo appuntamento con l'8^ edizione di Premio Lucio Dalla la cui Classica 3 Giorni avrà luogo dal 1° al 3 Ottobre 2020 a Roma.

Deny Sun logo.fw.png
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon

PREMIO LUCIO DALLA è un © copyright - 2012/2020 - Tutti i diritti sono riservati

BANNERINO TREFFPUNKT.fw.png